Vigani Andrea

Vigani Andrea

Nato a Milano nel 1970, Andrea Vigani si è diplomato in violino, composizione e musica elettronica presso il Conservatorio “G.Verdi” di Milano, successivamente si è perfezionato in quartetto d’archi, musica da camera e composizione con Piero Farulli, Milan Skampa, Franco Donatoni alla Scuola di Musica di Fiesole, all’Accademia Chigiana di Siena, in musica elettronica all’IRCAM di Parigi.

Suoi lavori sono stati eseguiti da importanti Orchestre, solisti e direttori tra i quali Peter Eotvos, Jonathan Nott, Michael Muller, Claire Booth, Mario Brunello, Dutch Radio Chamber Orchestra, Ensemble Intercontemporain, Patti Monson, Fromm players, Ensemble Aventure, Cristina Zavalloni, New York Miniaturist Ensemble, Ensemble Aleph, Orchestra dell’Arena di Verona, I Pomeriggi Musicali di Milano, Ensemble TM+, Barbara Lunemberg, etc..

Ha ricevuto diversi premi e riconoscimenti internazionali, fra i quali: Città di Pavia, Edvard Grieg Competition for Young Composers – Oslo, Castello di Belveglio, “Composer’s arena” – Amsterdam, Città di Udine, Pomeriggi musicali – Milano, Gaudeamus Music week – Amsterdam, “Camillo Togni” Brescia, Comitè de lecture Ircam – Ensemble Intercontemporain – Paris, Mauricio Kagel – Wien, ECPNM for Live Electronics, Giga Hertz Prize dello ZKM di Karlsruhe e dell’Experimental Studio della SWR di Friburgo, ICAD 2012 – Georgia Tech – Atlanta

Commissioni dall’IRCAM – Centre G. Pompidou – Paris, dalla Fondazione Arena di Verona, dal CNSMD di Lione, dall’Ensemble Aleph, dal New York Miniaturist Ensemble, dalla Piccola Sinfonica di Milano, dal Conservatorio di Milano, dall’Orchestra Milano Classica, dal Festival Internazionale Mozart di Rovereto, dalla Fondazione Orchestra G.Cantelli, dalla Fondazione Ueco, Fiari Ensemble di Torino, dalla Reggia di Venaria Reale, etc.

Ha collaborato (scrivendo ed eseguendo le musiche) con diversi coreografi come Lindsey Kemp “ Special guest: Lindsay Kemp”, Carolyn Carlson e Gavin Bryars “Waltz thru time” andato in scena al teatro Malibran di Venezia nell’ambito del festival della Biennale di Venezia e al Theatre de la Ville di Parigi, Yuval Pick ”Strand Behind” spettacolo realizzato nel quadro di una co-residenza al CNSMD di Lione, in tournée in diverse città francesi nel 2006.

È stato invitato da diversi Festival Internazionali come Ars Musica ‘90 – Bruxelles, IX Biennale dei giovani artisti europei e del mediterraneo – Roma, Gaudeamus Music Week, Festival Agora Paris, Fromm players at Harvard University-Boston, Festival Mozart-Rovereto, Maison de la Danse-Lyon – Avantgarde Tirol-Austria, etc. Suoi lavori sono pubblicati da Suvini Zerboni, Tau Kay, Agenda, Rugginenti, Nuova Stradivarius.

Visualizzazione del risultato