Jesùs Villa-Rojo
(Brihuega (Spagna) 1940)

 

Ha studiato clarinetto, pianoforte, violino e composizione al Reale Conservatorio Superiore di Musica di Madrid, ottenendo numerosi riconoscimenti tra cui il Premio Straordinario di Composizione (1967). All'Accademia di Santa Cecilia di Roma ha invece conseguito il Premio Bonaventura Somma (1971) come "miglior alunno". Partecipa frequentemente sia come compositore che come interprete a Festival europei e americani con prime esecuzioni sue e di altri autori senza tralasciare incisioni discografiche CBS, RCA, LIM Records, Edi-Pan, Hispavox, Cramps Records - e radiofoniche. Ha ottenuto numerosi premi nazionali e internazionali, tra cui il Premio Žla Bart (1971), Gran Premio Roma (1972), Premio Nazionale di Musica (1973 e 1994), Premio Arpa d'Argento (1975), Premio Koussevitzky (1978), Premio Nazionale del Disco (1986) cos“ come commissioni e borse di studio nazionali e internazionali. Ha scritto i libri "Il clarinetto e le sue possibilità", "Giochi grafico-musicali", "Il clarinetto attuale", "Lettura musicale 1 e 2" e partiture per strumento solo, musica da camera, musica corale, sinfonica e numerose opere sulla teoria della musica.
È stato membro dell'équipe di ricerca strumentale dell'IRCAM del Centro Pompidou di Parigi, direttore del Conservatorio di Musica di Cuenca, dei Corsi Internazionali di Musica di Navarra, del Festival Internazionale di Musica Contemporanea di Alicante, dei cicli e dei festival organizzati dal LIM al Goethe Institut, al Centro Culturale Francese e all'Istituto Italiano di Cultura, Fondazione Juan March, Centro Culturale La Villa, Casa di Velàzquez, Reale Conservatorio Superiore di Musica, Centro Reina Sofia, a Madrid, all'Istituzione "Principe de Viana" di Pamplona e Museo delle Belle Arti di Bilbao. Coordinatore della Biennale di Musica di Porto Rico, del Festival "Musica del secolo XX" di Bilbao, professore del Reale Conservatorio Superiore di Musica di Madrid (1980-1994) e dei Corsi Internazionali di Perfezionamento di Roma, "Professore invitato" della Facoltà di Musica dell'Università McGill di Montrel (Canada), ha diretto anche seminari ai Corsi Latinoamericani di Musica Contemporanea in Brasile, Forum Internazionale della Nuova Musica del Messico, Festival di Arte Contemporanea di Royan (Francia), Corsi Internazionali di Perfezionamento di Perugia (Italia), "Premires Rencontres Internationales de Clarinette" di Montgenevre (Francia), Fondazione Gulbenkian di Lisbona (Portogallo), Istituto Superiore delle Arti de La Avana (Cuba), Istituto Musicale "A. Peri" di Reggio Emilia (Italia), Giornate Internazionali della Nuova Musica della Fondazione Joan Mirò di Barcellona, Conservatorio Superiore di Musica di Valenza, Bilbao, La Coruna, Università di Murcia, Santander, Corsi Manuel de Falla, di Granada ecc.
Direttore del Centro per la Diffusione della Musica Contemporanea del Ministero della Cultura (1995-1997), attualmente dirige il Laboratorio di Interpretazione Musicale (LIM) di Madrid.

 
 
 
 
 
 
Nuova Stradivarius Edizioni Musicali s.r.l